I tarli del legno sono insetti xilofagi che si nutrono, come suggerito dal nome stesso, di strutture lignee; travi e mobili sono le prime cose ad essere colpite in caso di infestazione che potrebbe aggravarsi ed espandersi anche fino a battiscopa e parquet.

  • Come riconoscere un’infestazione di tarli?

Questo infestante non misura grandi dimensioni e non risulta semplice individuarlo ad occhio nudo; uno dei primi campanelli d’allarme è decisamente la foratura sulla superficie lignea.

tarli del legno come riconoscere
Foto di una trave infestata da tarli.

Qualora anch’essa fosse poco visibile si potrà riconoscere la presenza di tarli in casa da eventuali cumuli di segatura vicino a mobili o oggetti in legno.
Il tarlo rappresenta una minaccia esclusivamente durante la sua fase larvale, nella quale scava lunghissime gallerie all’interno del legno, provocando cosi la fuoriuscita di segatura dai fori.

Combattere un’infestazione di tarli del legno non è un’operazione semplice: ti consigliamo di rivolgerti ad una ditta esperta nel settore del controllo, prevenzione e disinfestazione tarli.

larva tarlo del legno
Foto di una larva tarlo del legno.

Come Eliminare i Tarli dal Legno?

Al fine di poter garantire un intervento sicuro ed efficace sarà necessario seguire tutte le 6 fasi del trattamento anti tarlo nel corretto ordine.
Vediamo di seguito quali sono le fasi ed in cosa consistono:

  • Sondaggio
  • Decapaggio
  • Sostituzione
  • Spazzolatura
  • Iniezione
  • Irrorazione

La prima fase fondamentale è quella del sondaggio che prevede un’attenta analisi del legno utilizzando il decapatore manuale, lo strumento adibito a questo genere di ispezioni, che da il nome alla fase successiva: il decapaggio.
Questa seconda operazione elimina lo strato più superficiale del legno tarlato, scoprendo così la parte meno colpita dal parassita.

trattamento antitarlo
Tecnico durante il trattamento anti tarli.

Una volta conclusa la decapatura si procederà con la sostituzione delle parti di legno colpite dai tarli. Qualora fosse impossibile sostituire la parte malata ci si limiterà a continuare il trattamento del legno.

Una volta rimosse le parti colpite dovranno essere sottoposte ad una spazzolatura, tramite una spazzola metallica, che servirà ad eliminare la segatura che fuoriesce dalle gallerie scavate dalle piccole larve.

Sarà poi il momento dell’iniezione del prodotto anti tarlo all’interno del legno; questo creerà una barriera protettiva interna che attaccherà le larve nelle gallerie.

In fine sarà il turno dell’irrorazione esterna del prodotto antitarli.

 
 
CHIAMA SUBITO 337969669
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

337969669